Avvisi di Burrasca

Ponte ricco mi ci ficco. Quello del ponte del 25 aprile di quest'anno doveva essere una ghiotta occasione per la prima uscita di stagione.

Siam partiti gasatissimi da Sistiana ed è stata, quella prima giornata, velisticamente molto fortunata. D'un soffio eravamo già a Pirano, tanto che prima d'entrare in porto ci siamo potuti permettere diversi gradevoli bordi.

La mattina dopo abbiamo assistito increduli ad un fuggi fuggi generale di tutte le barche . S'era sparsa la notizia (ed il panico conseguente) dell'approssimarsi della "bora scura". Il vicino di barca, reduce dall'oceano, nel mollare gli ormeggi , ripeteva "la bora è come la droga, chi la conosce, la fugge".

Improvvisamente ci siamo trovati da soli nel porto, al primo rinforzo del refolo.

Non avevo nè sentito nè visto il meteo. D'abitudine io seguo il meteo dal Navtex che fino ad allora non avevo acceso perchè quello da Trieste non lo consideravo affidabile. Come non ho mai considerato affidabile il Meteomar Italiano, contrariamente a quello della Croazia ed ancor meglio quello della Grecia.

Comunque ci siamo goduti tutta la giornata un'insolita solitudine nel porto. Ormai non potevamo più "scappare". Bisognava farlo, come l'avevano fatto tutti gli altri, di prima mattina, senza aspettare che la bora rinforzasse.

Nel programmare la giornata successiva ho dovuto alla fine cedere, verso sera, alle insistenze del mio equipaggio, più previdente e meno incosciente di me, che ha preteso d'accendere il VHF per ascoltare il meteomar e fu subito terrore allo stato puro. Il tifone Medusa prima ed il tifone Medea dopo sarebbero arrivati sull'Adriatico Settentrionale, dove era prevista, nelle dodici ore successive, Burrasca forza otto. Saremmo stati bloccati in porto per la seconda giornata. Contagiato dal terrore trasmesso via etere sono entrato in panico anch'io.

Un pescatore del posto, incuriosito dalla presenza di una sola barca (la nostra) nel suo porto, avvicinatosi in banchina "taca botton" con noi e ci comunica la sua teoria sulla bora.

" Tosi, aspettè doman matina . Ae sinque e mezo podè capir se partir o se star chi. Ze l'ora in cui la bora decide di pompar o de no pompar".

Così avrei fatto. Fisso la sveglia alle cinque e mezza. Vado a piedi a vedere com'è il mare ed il vento al di là del faro di Piran (Punta Madona).

Torno in barca e sentenzio. Ragazzi, si parte, affrontiamo pure la burrasca forza otto...

Puntiamo la prua decisa verso Sistiana. Vele (ridotte) a segno ed un po' di motore . Siamo subito, e ci rimaniamo, sugli otto nodi e mezzo di velocità, nonostante il mare formato ed il vento sui venti nodi.

La bora da scura diventa chiara. Arriva un sole pieno. Le nubi si dileguano , come pure i paventati venti di burrasca. Arriviamo in un baleno nel nostro porto di armamento di Sistiana dopo meno di due ore dalla partenza, pronti , verso le ore otto, alla prima colazione cui avevamo prima rinunciato.

Appena in tempo per assistere all'uscita dal porto delle barche che si sarebbero godute una tranquilla giornata festiva e di "Liberazione" da ogni "terroristica" previsione meteo.

Noi, più che compiacersi dello scampato pericolo, rimpiangevamo d'essere tornati a casa con troppa precipitazione.

Avevamo ascoltato la sera prima, non so se colpevolmente o...prudentemente, gli "avvisi di burrasca".

 

Anacleto

Le famiglie in Europa, che si trovano ad affrontare numerosi problemi di benessere, questi individui possono acquistare farmaci senza ricetta online. Con il mercato invaso da numerosi siti web che vende vari rimedi, l'acquisto di farmaci on-line non è più un problema per l'uomo comune. Altre normativa sono usati per curare l'infiammazione causata da reazioni allergiche. Se siete preoccupati per problema sessuale, probabilmente già a conoscenza Kamagra Oral Jelly. Hai mai sentito parlare Comprare kamagra 100mg? Diverse farmacie lo descrivono come Oral Jelly. Ma molti problemi con la salute sessuale possono essere trattati. Quali sono i fatti più importanti che forse conoscete considerazione di questo? servizi medico on-line sono l'unica opzione sicura se si desidera ottenere i farmaci, come Kamagra, on-line.

Il grande ritorno

Manco da cinque anni. Non mi voleva più, offesa da una mia rinuncia, quella di non indossare più il suo "drapeau". Ho rinunciato a quella bandiera che fu del nostro primo maestro, Ulisse, il primo avventuriere dei mari, per travestirmi da Europeo, ed issare la bandiera di uno Stato quasi senza mare.

Questa è la curiosa storia della mia barca che, dismessa l'originale sua bandiera Greca, torna ora a casa, dopo anni di lontananza, con una bandiera , quella del Belgio che ha in Bruxelles la capitale Europea e che è stato paradossalmente nobilitato dall'ultimo atto terroristico.

Ero un armatore Greco, ora sono solo un cittadino Europeo, per antonomasia.

La Grecia, la culla della nostra civiltà, non solo di quella marinara potrà perdonarmi?

Comunque sto prepando a dovere il gran ritorno.

La Grecia , e tutte le sue isole, la conosco bene per oltre dieci anni di precedente frequentazione. Forse stenterò a riconoscerla perchè negli ultimi anni, quelli del mio abbandono, ne sono successe di cose.

Ho lasciato là dei veri amici che temo non se la stiano passando molto bene....Non so se avrò il coraggio di reincontrarli.

Comunque il piacere di navigare ancora in quei mari supererà ogni nostalgia.

"Isole Greche Isole felici", scrivevo cinque anni fa, quando già si intravvedeva il loro dissesto economico.

E non c'era ancora l'attuale invasione dei migranti.

Il mio è un timido riavvicinamento, dopo il tradimento. Torno, per ora, solo nella Grecia Ionica. Quella Egea, più impegativa velisticamente, ma ancor più umanamente per i più noti recenti motivi, dovrà attendere.

Tunisia, Canale di Sicilia, Mare Egeo, Turchia, tutti questi mari, dove ho navigato in lungo e largo per anni, ora sono da considerare quasi of limits.

Ma la Grecia tutta resta comunque il paradiso terrestre di noi velisti stanziali. Rappresenta i nostri Mari del Sud .

E' stato un miraggio irraggiungibile fin quando ero confinato sull'Adriatico dai ristretti tempi a disposizione di pubblico dipendente. Quando finalmente, da ricco (di tempo) pensionato, ho potuto raggiungere questi mitici Mari del Sud, mi sono subito sentito a casa.

È stata una sensazione che non mi ha più abbandonato. È la sua storia millenaria che è la nostra storia quello che ci accomuna . Lo sanno anche i Greci che han sempre dimostrato di avere una naturale empatia nei confronti di noi Italiani.

Sarò stato un po' melodrammatico, in questa mia personale retrospettiva , ma voleva essere anche un mio modesto contributo a superare ogni vero dramma, passato e presente, di terra e di mare.

Anacleto

Le famiglie in Europa, che si trovano ad affrontare numerosi problemi di salute, questi individui possono acquistare farmaci senza ricetta online. Con il mercato invaso da numerosi siti web che vende vari rimedi, l'acquisto di medicina on-line non è più un problema per l'uomo comune. Altre prescrizioni sono usati per curare l'infiammazione causata da reazioni allergiche. Se siete preoccupati per problema sessuale, probabilmente già a conoscenza Kamagra Oral Jelly. Hai mai sentito parlare Comprare kamagra 100mg? Diverse farmacie lo descrivono come Oral Jelly. Ma molti problemi con la salute sessuale possono essere trattati. Quali sono i fatti più importanti che forse conoscete considerazione di questo? servizi medico on-line sono l'unica opzione sicura se si desidera ottenere i medicina, come Kamagra, on-line.

MADEIRA


Un fortunoso anche se fortuito assaggio perlustrativo di una terra a me sconosciuta è avvenuto nel periodo natalizio.

Stavo preparandomi a svernare alle Canarie, come l'inverno passato. Ma sembra che quest'anno ci sia il tutto esaurito da quelle parti.

Costretto a cambiare rotta, ho fatto la piacevole scoperta dell'arcipelago di Madeira. Per noi veneti più vicino che mai...c'è un volo, quasi diretto, da Venezia!

Il clima è ancor più temperato delle Canarie, pur essendo più a Nord, merito della Corrente del Golfo.

Terra frequentata in passato da Cristoforo Colombo (dove prese moglie e figliò), dalla Principessa Sissi, dall'ultimo Imperatore degli Asburgo , Carlo Primo e da Churchill.

Interessante da un punto di vista nautico. Io non ho mancato, ovviamente, di visitare tutti i porti e marine esistenti ed in costruzione, sia di Madeira che di Porto Santo, l'altra isola abitata, a circa trenta miglia. Anche qui, come alle Canarie (ed al resto del mondo), molte le barche a vela in vendita. Anche qui ho fatto qualche pensiero proibito in proposito, ma ero controllato a vista dalla consorte.

Fermo il mio proposito di ritornarci con amici, magari solo per noleggiarvi un veliero.

L'isola di Madeira è molto fruibile sulla costa sud, per i numerosi porti con marine attrezzate, non per ancoraggi . La costa nord invece è battuta dal vento prevalente (gli alisei) e non presenta porti, per noi, qualche bel ancoraggio temporaneo è possibile quando il vento viene da sud.

Sul lato sudovest c'è una zona molto conosciuta dai surfisti per le più spettacolari onde oceaniche di tutta europa.

Porto Santo (volo diretto da Milano) è un'isola più selvaggia, ma per questo più fruibile sia da una clientela balneabile (la famosa spiaggia dorata) che da una più ricercata (talassoterapia), nonché da noi velisti. Il porto è ben riparato .Vi si trovano solo barche a vela, molte a secco, almeno in questa stagione.

La gente locale è cordiale e molto ospitale, ma parla il Portoghese, non lo Spagnolo....Ma anche il Francese (lo dico per me) e l'inglese, naturalmente ( questo per voi).

Una notizia dell'ultima ora. Nel numero in edicola di una nota rivista velica compare un articolo dal titolo eloquente. "Vai in pensione, vivi in barca e diventi ricco in Portogallo". I pensionati , vivendo in barca per sei mesi all'anno in Portogallo, guadagnano il 60% in più rispetto all'Italia .

Purtroppo si applica solo ai pensionati privati non a quelli pubblici come me...

 

Anacleto

 

Le famiglie in Europa, che si trovano ad affrontare numerosi problemi di salute, questi individui possibile comprare farmaci senza ricetta online. Con il mercato invaso da numerosi siti web che vende vari rimedi, l'acquisto di farmaci on-line non è più un problema per l'uomo comune. Altre prescrizioni sono usati per trattare l'infiammazione causata da reazioni allergiche. Se siete preoccupati per problema sessuale, probabilmente già a conoscenza Kamagra Oral Jelly. Hai mai sentito parlare Comprare kamagra 100mg? Diverse farmacie lo descrivono come Oral Jelly. Ma molti problemi con la salute sessuale possibile essere trattati. Quali sono i fatti più importanti che forse conoscete considerazione di questo? servizi medico on-line sono l'unica opzione sicura se si desidera ottenere i farmaci, come Kamagra, on-line.

PROSSIMA REGATA

Trofeo Moccia, Optimist - 6-7 Luglio 2019

ORARI SEGRETERIA

lunedì 10.00 - 12.00
mercoledì 15.00 - 18.00
venerdì 10.00 - 12.00
sabato 10.00 - 12.00

ORARI SEDE e AREA RISTORO SOCI

Sede: tutti i giorni 08:00 - 12.00 - Martedì chiuso
Area Ristoro: chiusura invernale

CONTATTI

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39.040.291213
  Sistiana Mare, 66/A
   34011 - Duino-Aurisina
   Trieste - Italia
   C.F. 80020790327
   P.IVA 00278760327